Mezzogiorno di… fuoco a Roma

cannone a romaTutto scorre sempre, anche se l’acqua non è mai la stessa. Tutto cambia ma tutto resta. La storia si ripete, sempre.!

Paoblog.net

logo francescoSt’usanza che pareva bella e morta
è tornata de moda ‘n’artra vorta.
Mo’ mezzogiorno a tutte le perzone
j’ariviè segnalato dar cannone.
Quanno lo sento penzo co’ la mente
na prejera che viene su dar core
e mormoro: Signore!
Fa ch’er cannone serva solamente
pe’ dì all’umanità
che sta arrivanno l’ora de magnà.

Parlando della tradizione con cui il mezzogiorno viene annunciato a Roma da un colpo di cannone sparato dalla terrazza del Gianicolo, ci piace introdurre il discorso con la dolcissima e benaugurante poesia del grande attore e poeta romanesco Francesco “Checco” Durante (Roma, 19 novembre 1893 – Roma, 5 gennaio 1976) la cui traduzione in italiano suona pressapoco così:

«Questa usanza che sembrava bella e morta / è tornata di moda un’altra volta. / Adesso mezzogiorno a tutte le persone / riviene loro segnalato dal cannone. / Quando lo sento penso con la mente / una preghiera che…

View original post 485 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...